martedì 24 giugno 2014

Pop Up un rapporto di odio e odio.

La terza guerra virtuale... 
La nascita del web, ovvero la sua ampia diffusione, ci ha fatto gioire soprattutto all'idea che potevamo finalmente bypassare la zona "pubblicità", che è ormai la vera trama dei film in TV, fra un pezzo di pellicola e quell'altra, senza contare l'ulteriore aggiunta di meteo e TG fra primo e secondo tempo! 
La tregua però non poteva durare! Tutto è iniziato con degli innocui link a margine dei siti... ci può stare. A seguire sono arrivate le pubblicità su you tube. Alcune le salti dopo un minuto, altre invece no, così capita che a fine giornata ti va un activia neanche fossi in astinenza da eroina,  e non sai nemmeno tu il perché. 
Poi si sa, le cose sfuggono di mano, succede allora che alcuni siti siano ormai irraggiungibili perché appena uno si avventura, parte la terza guerra virtuale! Video che partono da soli ad alto volume, e in contemporanea altri pop up che si aprono a catena, grossi come lo schermo, e le voci si ammucchiano, fortissime, insopportabili. Non resta che chiudere e cercare altrove. Ma quanto durerà prima che saremo invasi del tutto dagli alieni? 


Nessun commento:

Posta un commento