martedì 28 ottobre 2014

Laboratorio artistico a Fano.

Lo scorso anno ho raccontato in questo blog del mio casuale approdo in una chiesa sconsacrata a Fano (PU) piena di quadri rossi (Link) Le cose da allora, sono molto cambiate in quel luogo, così approfitto per tornare sul tema, e vi invito a farci un salto. 

La chiesa San Leonardo esiste ancora e ancora, è luogo "consacrato" alle belle arti. Purtroppo non ho foto, quindi dovrò raccontare tutto a parole. 

Lilith è rimasta a vigilare sui visitatori, col suo inquietante splendore, e fra le cose viste allora, non resta che lei. Poco distante dall'ingresso, una ragazza esegue un bel ritratto e più avanti, sul muro due grandi tele, che in passato erano appese lungo i corridoi dell'Accademia di belle Arti a Urbino (il luogo delle cose che non feci, le strade che non presi): Una tela di formato importante, interamente disegnata a grafite. L'altra potrebbe passare per blasfema visto il luogo, anche se narra di "ordinaria anatomia", roba di tutti noi insomma. 

Il tour prosegue fino all'altro ingresso, dove trovo un laboratorio nel quale si dipinge, e una nota di merito non può non andare alla simpatia e alla bellezza di Mascia, una delle artiste del gruppo.  
Di fronte, un altro ambiente in cui ritrovo Giovanni. Gli strappo qualche consiglio a tema, e poi mi faccio spiegare che succede in quel bellissimo laboratorio. 
Mi dice che ora l'associazione  ora si chiama "Officine" e che si tratta di un laboratorio in cui ognuno esegue la sua parte di lavoro, dunque quadri, oggetti di design e altro ancora. Si eseguono infine, una quantità di corsi ovvero:
-Calcografia e tecniche di incisione. 
-Disegno. 
-Scultura.

Per info sui corsi  388.43.82.110 Giovanni. 




Nessun commento:

Posta un commento