domenica 26 ottobre 2014

Trova l'errore...

(...che le colpe le abbiamo ampiamente distribuite) 
San Giovanni Battista. Leonardo da Vinci 
Dipinto a olio su tavola di noce -69x57 cm
1508-1513. Oggi al Louvre. Parigi.
Sito del Louvre: Link 

La colpa è dell'informazione se le cose non si sanno… e dei politici se il paese va a rotoli. Gli americani qua non investono perché abbiamo una vera fissa per gli scioperi, e le leggi sembrano pensate per ostacolare le altrimenti serene assunzioni di donne coi figli, e senza. Robe da matti in Italia! Eppure a qualcuno il belpaese piace... ma venendo a noi, "qualcuno" arreca danni. 
È colpa dei neri che vengono a barconi, se i bianchi col cervello vanno, e i gialli -con tutto il resto- si centuplicano producendo -a prezzi molto ragionevoli- tutto quel che serve a bianchi, neri e gialli stessi. 

Colpa del meteo se i fiumi sboccano, e colpa dei verdi se il verde non la smette di produrre effetti collaterali e la gente poi perde tutto. Colpa della solita informazione tendenziosa se le disgrazie diventano “virtù” gonfie di phatos cantato a violini, indignazione urlata e audience alle stelle, salvo poi non servire a un cazzo, se non agli enti televisivi che, si sa, quando capita, cioè sempre, cavalcano l’onda dei malumori.

Colpa delle stagioni andate a male se uno diventa meteoropatico e sta sempre male. E il sole, che è "cattivo", fa venire il cancro se uno non sta attento e non si cosparge di crema che al mare, bene bene non fa, però è necessario se non si vuole il cancro. La colpa, a monte, è delle mode, che fanno andare di moda la gente abbronzata… e il buco nell'ozono? è colpa di chi ci ha creati -Male! 

Colpa dei paesi industrializzati se l'Amazzonia muore, ma tanto, noi che possiamo fare?  Per colpa dei vegani, viene da raddoppiare la dose giornaliera... e per colpa degli omosessuali, in Italia finirà che i figli non li fa più nessuno, tranne i gialli e i neri, e poi le badanti si prendono sempre i mariti degli altri, e anche i soldi. E le leggi? Colpa loro se la gente ammazza, ruba, imbroglia, e ne servono altre, perché quelle che già non vengono rispettate non bastano, e nemmeno le carceri… qualora uno le leggi volesse farle rispettare, non bastano. E la colpa di chi è? 

Colpa della apple che continua a produrre apparecchi che si pagano in Karati e uno non può fare a meno di comprarli, o sembra di essere inconsistenti rispetto alla complessità del sistema solare: il solo che ancora non si lasci fotografare senza lasciare un ostile senso di “troppa luce” sullo schermo.

A casa gli armadi sboccano, perché il glamour chiede variazioni sul tema, tante, dunque servono nuovi armadi, e in Amazzonia sarà pure un casino, ma fortuna l'Ikea!

 E' colpa degli uomini se le donne non hanno mai avuto un reale, indiscutibile potere politico, e quando ce l'hanno sembrano uomini andati a male, o barbie in profondo stato di disgrazia, e la colpa è delle donne, che infondo di essere libere non hanno mai avuto troppa voglia, e poi viziano i maschi e non li fanno mai emancipare. La colpa dei bambini consiste nel fare capricci che, puntualmente, cascasse il mondo, vengono assecondati, e infatti, dal loro punto di vista, questa è colpa dei genitori, perché anche chi non conosce la psicologia, dovrebbe sapere che un capriccio serve per vedere fin dove si possono allargare i confini. Il fatto ancor più negativo è che la CRISI mette tutti in crisi, perché non si può comprare più niente, quindi servono misure forti, precauzionali ma anche aggressive! E' il sistema che lo chiede! Il Pil incalza, lo spread disavanza, lo straniero è dietro l'angolo, e l’ebola, che fu aviaria.... la cultura non paga e la coltura se la passa male anche lei da quando le stagioni si sono mischiate in ordine sparso e a Dio è tornata la smania delle pestilenze equamente distribuite, soprattutto nei paesi poveri. La paura è lecita come colpa, perché viene promossa in modo incalzante dall'informazione, e come detto, è colpa dell'informazione se le cose non si sanno... 

Nb: Per chi non avesse senso dell'ironia, i "colori" umani e molto di tutto il resto, vengono usati come provocazione, ed in funzione al titolo e al sottotitolo. 

Nessun commento:

Posta un commento