martedì 12 novembre 2013

LagGente non esiste...

I vizi della forma vanno corretti da subito, o alla lunga ne risentirà la postura.

LaGgente non esiste!
Chiunque inizi  discorsi con siffatta e snobbante titolazione, sta dicendo che ...è incazzato! Ha subito un torto, ha litigato con qualcuno, quindi, nella causa “Io contro idioti, ma non posso dire i nomi”, preferisce  coinvolgere tutta la comunità umana…la gente! Non solo quella d'Italia, ma del globo! Più si è generici e meno si rivela in merito al personaggio chiave. 
Il presupposto imprescindibile di tali basi, è che chi parla si sente superiore. LagGente non capisce niente, è gretta, meschina, ipocrita e qualunquista. Brillare di luce propria rispetto a questo budino umano è un gioco da ragazzi “…laddove io, invece…!!” ma che parliamo a fare, e soprattutto… con chi parliamo? La gente non esiste. Scomposta in particelle elementari finisce che nel mucchio di “gente” altrui, ci siamo pure noi, e non è mai, dicevamo, l’apoteosi di un bel ritratto.

Io sono la gente, ma anche tu! Allora conviene “Tutoier” [Che pronunceremo: Tutuaié] that is: Darsi del tu e tirarsi i capelli prendendosi a insulti, così se poi non è più cosa... fine, altrimenti si torna più sereni di prima essi ... Si fa prima! 

2 commenti:

  1. le persone che mi stanno sul c.... le ho tutte ben presenti, non ho bisogno di generalizzare.. ;)
    o.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici!! Ma c'è gente che muore di entusiasmo verso l'idea aulica che ha del suo essere, a tutto discapito del mondo... che gli è chiaramente inferiore! Sto impazzendo x dei pop up che non so da dove mi arrivano...li mortacci loro e della Gente che me li mette fra i piedi!!! :-)

      Elimina